E-mail: adriana.ostuni.7@gmail.com · Seguimi sui social:
Seguimi: E-mail

In rada

Dal Web

Nel buio

sulla lamina liquida

smaltata di crespe d’argento

a galla

vagola immoto un veliero.

Stordito dall’aria salmastra

in rada

beccheggia leggero.

Adulato

si lascia incantare

dal fiacco fraseggio della risacca:

canto roco di sirena.

Calate le vele

ammainati i pensieri

inebriato

a rilento

riposa cullato

da freschi sussurri di vento.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *