E-mail: adriana.ostuni.7@gmail.com · Seguimi sui social:
Seguimi: E-mail

Blog / News


Pioggia da “Apollo nel Caos”

Quella sera piovve a dirotto. Goccioloni d’acqua ruscellante battevano contro le finestre di casa, picchiettando sui vetri come polpastrelli, mentre il vento sibilava vicino agli stipiti, facendo tremare le imposte, insinuandosi nelle stanze con i suoi spifferi sottili e taglienti. Pioveva su tutta Napoli, sui palazzi, nei giardini, per le strade quasi deserte e le […]


Autunno

In controluce
si spegne l’estate.
Fermenti, colori,
languori e umori nuovi
intingono l’aria
di effluvi d’autunno.


Explicit

Explicit

Foglie
di fine estate:
spire
di vento
accartocciano
il tempo
delle consunzioni.


“La Via”, Cassano delle Murge

Ieri sera, in un periodo particolarmente complesso, denso di contraddizioni, colmo di incertezze, di restrizioni, di incognite, si è brillantemente conclusa, presso la suggestiva sede della Biblioteca Civica Miami-Perotti di Cassano delle Murge, la serata inaugurale del Progetto itinerante di Arti Visive e Letterarie, “La Via”, visitabile fino al 20 settembre prossimo. Un ringraziamento particolare […]





Lavorio

Tutto un lavorio.
Ressa di pensieri
manovre contrapposte.
Retromarce.
Avanzamenti.
Brusche frenate
Sospensioni.
Accelerazioni…
Cambi di marcia
di rotte. Rinvii.
Rettilinei.
Tratti in salita
(a contemplare le stelle…)
In discesa
(lungo il ciglio dei burroni…)
Imprevisti. Inversioni.
Esitazioni.
Soste.
Infrazioni.
Evoluzioni.
Fino ai bivi… fino ai bivi…


L’essenziale

Fermarsi.
Ascoltare le risonanze del silenzio
percepire il rintocco del presente
sentire il battito delle cose.
Adeguarsi a se stessi
agli inevitabili cambiamenti.
Togliere il superfluo.
E riprendere a camminare
a piccoli passi
verso l’essenziale
abbandonando lo stretto sentiero
delle abitudini.
Lasciando andare ciò che non serve più.


Da “Apollo nel Caos”

Guardai dalla finestra: fuori era ancora buio, la città addormentata nel sonno benefico che precede l’alba. Solo più tardi si sarebbe risvegliata per riprendere la sua corsa ansimante e frettolosa, sotto la spinta dei desideri, delle speranze, delle illusioni, in quel perenne moto ciclico che sembra dare un senso alla vita di ogni giorno. Il […]