E-mail: adriana.ostuni.7@gmail.com · Seguimi sui social:
Seguimi: E-mail

A proposito di speranza…

Ramo di mandorlo in fiore, Van Gogh

Il mandorlo, tra i primi a fiorire in primavera, è una pianta bellissima che ha ispirato il mito greco di Fillide e Acamante, due giovani innamorati.

La leggenda racconta che la fanciulla aspettò a lungo il ritorno del suo amato dalla guerra di Troia. Ma non vedendo arrivare la sua nave, presa dallo sconforto, immaginò che Acamante avesse perso la vita e si lasciò morire dal dolore. Mossa a pietà, la dea Atena trasformò il corpo di Fillide in un mandorlo.

E quando Acamante tornò, resosi conto dell’accaduto, abbracciò l’albero, che a sua volta ricambiò quel gesto, lasciando spuntare sui rami nudi piccoli fiori bianchi. E così, per gli antichi greci il mandorlo in fiore diventò eterno simbolo di speranza.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *